MONDOLFO confermato tra i “Comuni Virtuosi” premiati alla 3^ edizione dell’Ecoforum Marche di Legambiente.

Anche quest’anno Mondolfo si conferma tra i Comuni “virtuosi” premiati all’Ecoforum Marche sull’economia circolare promosso da Legambiente, che ha avuto luogo a Camerano. Sono 162 i comuni virtuosi della Regione che hanno superato il 65% di raccolta differenziata. Mondolfo, con il 77,89%, supera la media regionale del 70% e si attesta tra i migliori risultati anche della provincia di Pesaro-Urbino. A ritirare il riconoscimento l’assessore all’Ambiente, Lucia CATTALANI.  

Notizie Regione … Welcome to Marche, Alibaba Group – a Portonovo l’evento di presentazione per il Centro Italia…………….presentati i dati delle liste di attesa e del bonus/malus nell’Area Vasta 2 la dichiarazione del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli nel corso di una conferenza stampa nella sede dell’Asur ad Ancona – per garantire ai marchigiani la qualità che hanno diritto di trovare nella sanità pubblica , indipendentemente dall’area vasta di provenienza………

A Pesaro dal 25 ottobre riprendono gli incontri mensili autunno-inverno del Venerdì e sarà ospite del Museo della Marineria di Pesaro il dott. Carlo Maria Bertoni per una conversazione sul tema dell'astronomia nautica.... Potrà aumentare da 80 a 120 euro il sostegno della Regione Marche alla spesa delle famiglie marchigiane in difficoltà per l’acquisto dei libri di testo per la scuola secondaria secondo grado. Ferrovie, nodi intermodali, trasporto pubblico locale, infrastrutture stradali e ciclabili, porti e modifiche normative. È stato corposo il dossier delle richieste che la Regione Marche ha portato all’attenzione del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. A Roma, la Giunta regionale ha incontrato Paola De Micheli AGEA HA RIDOTTO LA DURATA DELLA GARANZIA (FIDEJUSSIONE) RICHIESTA AGLI AGRICOLTORI.”          

Notizie Regione…Aprono le celebrazioni del V Centenario di Raffaello con una grande mostra RAFFAELLO E GLI AMICI DI URBINO A Palazzo Ducale dal 3 ottobre al 19 gennaio 2020…SERVIZIO CIVILE, LEGA DEL FILO D’ORO: NELLE MARCHE APERTO IL BANDO DI PARTECIPAZIONE PER 12 VOLONTARI …Le Marche regione virtuosa con il 69,39% di raccolta differenziata. 162 i “Comuni Ricicloni” marchigiani ad aver superato il 65% di RD nell’anno 2018. Tra questi ben 14 ottengono il riconoscimento “Comuni Rifiuti Free” per aver contenuto la produzione pro capite di secco residuo al di sotto dei 75 Kg/anno/abitante.

“UN SEGNO PER LA RINASCITA” I preziosi affreschi recuperati dal Monastero di San Liberatore in Castelsantangelo sul Nera – MONDOLFO c/o COMPLESSO MONUMENTALE S.AGOSTINO

Chiude domenica 6 ottobre la mostra “Un segno per la rinascita. I preziosi affreschi recuperati dal Monastero di San Liberatore in Castelsantangelo sul Nera” al Complesso Monumentale di S.Agostino a Mondolfo. Evento organizzato dal Comune di Mondolfo in stretta sinergia con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche, mercé l’intervento del nucleo tutela beni culturali dei Carabinieri e la collaborazione della locale sede dell’Archeoclub d’Italia con l’ICS “Fermi”, la mostra ha portato in uno dei borghi più belli d’Italia preziose opere provenienti dalle aree terremotare delle Marche, opere riconducibili a Paolo da Visso, così come fini ebanisterie e antiche statue. Grande successo di pubblico, rimasto affascinato dalle opere esposte che raffigurano anche alcune delle più antiche “sirene” dipinte nelle Marche. Mostra che ha costituito anche un’importante volano turistico per la città fortificata sul mare, con il costante afflusso ai Musei civici di Mondolfo che, per l’ampio orario di apertura predisposto con Pro Loco, hanno garantito ampio accesso, pure quale spazio di informazione ed accoglienza turistica in uno dei borghi più belli d’Italia. Un ampio ringraziamento a tutti i soggetti, ad iniziare dal Comune di Castelsantangelo sul nera e dal Monastero di San Liberatore ed alla Soprintendenza, che hanno reso possibile questa evento culturale, ricco quanto significativo. La mostra resterà aperta - in concomitanza con le aperture dei Musei - sino a domenica con orario 9-12/15-18 sempre ad ingresso gratuito. Per informazioni: www.castellodimondolfo.it -  www.comune.mondolfo.pu.it .      

ComunicArte: la Pop Art arriva a Ostra Vetere col maestro Francesco Diotallevi in occasione della XV Giornata della Contemporaneo

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Ostra Vetere   e l'Associazione culturale ComunicArte Vi invitano a “Ironicons”. L'iniziativa organizzata presso il Polo Museale Terra di Montenovo, piazza Satellico, prevede due appuntamenti dedicarti all'Arte con la partecipazione del pittore e disegnatore Francesco Diotallevi. Sabato 12 ottobre, in occasione della XV Giornata del Contemporaneo indetta dall'AMACI (Assiciazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani), è in programma  alle ore 18.30 l'incontro con l'autore delle opere, “Ironicons - Perché l'Arte diventa Pop”, un dialogo aperto sulla poetica e sulla ricerca creativa Venerdì 6 dicembre, alle ore 19.00, si terrà invece l'inaugurazione dell’esposizione personale di pittura, “Ironicons - Quando l'Arte diventa Pop”, presso il Museo Civico del Polo Museale, che rimarrà aperta al pubblico fino a lunedì 6 gennaio. L'Associazione Culturale ComunicArte, promotrice degli eventi, intende sostenere il tema del contemporaneo nell'arte, con la complicità di un artista marchigiano dal linguaggio diretto, sintetico ed ironico, Francesco Diotallevi. Francesco di scuola urbinate e bolognese ha realizzato numerose esposizioni in Italia e all'estero. La sua pittura è caratterizzata da uno stile lineare a tinte piatte affine al mondo del disegno animato, da temi “agrodolci” e dallo spiccato retrogusto ironico. La manifestazione “Ironicons” ospitata dall'Amministrazione comunale di Ostra Vetere vede la cura di Marco Pettinari e Simona Zava. Gli eventi sono aperti al pubblico e a ingresso gratuito. Da ComunicArte

Notizie Regione ….AGRICOLTURA IN FESTA”, IL 5 E 6 OTTOBRE ALL’ABBADIA DI FIASTRA L’APPUNTAMENTO NAZIONALE DI COPAGRI. CASINI: “PROMUOVEREMO LE OPPORTUNITÀ DEL PSR”. VERRASCINA: “INVESTIMENTI E INFRASTRUTTURE”

Presentata la manifestazione “Agricoltura in Festa”, l'iniziativa Nazionale della COPAGRI dedicata ad agricoltori e consumatori, che si terrà il 5 e 6 ottobre ad Abbadia di Fiastra  Interviste Anna Casini – Vicepresidente Regione Marche    Franco Verrascina – Presidente naz. Copagri                       Via libera all'unanimità dal Consiglio regionale delle Marche alla proposta di legge "Promozione della multifunzionalità nel settore della pesca marittima e del turismo marittimo"

Mercoledì 2 Ottobre 2019 Festa dei NONNI

La Festa è un bellissimo  momento di incontro e riconoscenza nei confronti dei nonni-angeli custodi dell'infanzia. L'idea di un giorno nazionale da dedicare ai nonni è venuta per prima ad una casalinga del West Virginia, lady Marian Mc Quade, iniziò la campagna nel 1970, ma lavorava con gli anziani già dal 1956. Nel 1978, l'allora Presidente americano, Jimmy Carter, proclamò che la festa nazionale dei nonni Grandparents Day fosse celebrata ogni anno la prima domenica di settembre dopo il Labor Day. Promotore della festa dei nonni, da un decennio in Europa, è soprattutto l'Ufficio Olandese dei Fiori che ogni anno, organizza iniziative ed eventi per celebrare il legame unico e prezioso tra nonni e nipoti e invita a regalare ai nonni una piantina, per ringraziarli di tutto ciò che questi speciali angeli custodi fanno per i nipotini. In Italia,  il  2 O ttobre si celebra la festa dei nonni, giorno in cui la Chiesa celebra gli Angeli. Istituita nel 2005 dal Parlamento Italiano  che ha riconosciuto ufficialmente il ruolo fondamentale dei nostri nonni accanto alla festa del papà e a quella della mamma. La canzone ufficiale della Festa dei Nonni è Tu sarai, una melodia scritta e composta nel 2005 dal cantautore Walter Bassani. Il testo è ricco di parole toccanti, che tutti anche gli adulti, dovrebbero tenere presente Tu sarai un uomo migliore, se porterai i nonni nel cuore... perché lo sai quegli occhi sinceri, sono i bambini di ieri - cit.. La sua prima versione venne cantata da Peter Barcella. Questa canzone è anche la colonna sonora del concorso scolastico nazionale di OKAY e Fiori e poesie per i Nonni e successivamente è diventata la colonna sonora del corto cinematografico Tu sarai dell'Istituto comprensivo di Montefalcone (BN). La canzone Tu sarai è anche stata tradotta in tedesco, inglese e spagnolo e in tutte le nazioni è diventato il tema ufficiale della Festa dei Nonni. C'è anche un altro tema melodico da cantare ai nonni nel giorno della loro festa, e riconosciuto in via non ufficiale come la canzone italiana dei nonni. Si tratta del tenero brano dal titolo Ninna Nonna, scritto da Igor Nogarotto e Gregorio Michienzi. In America, nel giorno della festa dei nonni le  scuole, la chiesa e le organizzazioni specifiche onorano nonni e anziani con speciali manifestazioni. La Festa dei Nonni esiste già da decenni negli Stati Uniti, e viene celebrata anche in altri Paesi, come il Canada, il Regno Unito, la Francia dove però le nonne vengono festeggiate separatamente dai nonni.    

Notizie Regione … E’ Numana il Comune con la migliore attività digitale per il turismo delle Marche. Seguono San Benedetto del Tronto e Sirolo. Più in generale il 40% dei Comuni marchigiani ha un sito dedicato al turismo, l’80% degli alberghi ha un sito internet e il 75% una pagina Facebook. Sono solo alcuni dei dati del neonato Osservatorio Digitale dedicato al sistema del turismo, alla presentazione dei dati dell’Osservatorio digitale del Turismo presente l’assessore regionale al turismo Moreno Pieroni INTERVISTA

Vivi Dante…verso il settecentenario - edizione 2019”, evento che celebrerà le note medievali della poesia di Dante Alighieri con un doppio appuntamento: questa sera sabato 28 settembre, ore 21, al Teatro comunale di Gradara lo spettacolo “Cinque passi nell’Inferno”, domenica 29 settembre, ore 15.30, a Fiorenzuola di Focara la quinta edizione della maratona di letture dantesche……  
Un bando regionale sull’economia circolare dalla dotazione di quasi 2 milioni di euro a valere su risorse regionali: proprio nel giorno dello sciopero globale per il clima…   La Regione Marche è stata tra le prime in Italia a fare propri i principi dell’economia circolare, trasferendoli in una legge finalizzata al potenziamento e alla diffusione delle nuove tecnologie digitali 4.0