IL COMUNE DI MONDOLFO SEMPRE PIU’ CICLABILE Marotta ospiterà la partenza dell’ottava tappa del Giro d’Italia E 2020 con arrivo a Rimini

L’Amministrazione comunale di Mondolfo impegnata su più fronti: dalla partecipazione di Sindaco e Assessori alla Bit di Milano al Convegno “Comuni Ciclabili – i Comuni che stanno puntando sulla bicicletta”, fino al “Festival della Bici” “CosmoBike Show” a Verona lo scorso sabato. Durante la manifestazione è stato presentato, all’Arena Talk della Gazzetta dello Sport, il Giro d’Italia E (E-Bike) ed è stato annunciato che l’ottava tappa vedrà protagonista le Marche, con la partenza dal Comune di Mondolfo e precisamente da Piazza dell’Unificazione di Marotta.In linea con lo spirito del “CosmoBike Show” il Comune di Mondolfo negli ultimi anni sta realizzando percorsi pedonali e ciclabili su tutto il territorio comunale allo scopo d’incentivare la mobilità sostenibile e per sviluppare il cicloturismo come volano dell’economia locale.È proprio su questo filone che si inserisce la scelta di partecipare al Giro d’Italia E, dal 12 al 31 maggio 2020, con biciclette a pedalata assistita.Le diciotto tappe in programma ricalcheranno il medesimo percorso del Giro d’Italia e l’ottava partirà appunto da Marotta con arrivo a Rimini.Lo scopo è quello di far vivere a tutti gli amanti della bicicletta, con la partecipazione di ex ciclisti professionisti e volti noti del mondo dello sport e spettacolo, l’esperienza di percorrere le strade del Giro d’Italia nelle stesse giornate della Corsa Rosa.Una novità assoluta per il Comune di Mondolfo e un’occasione importante per le strutture ricettive di Marotta che ospiteranno l’organizzazione, le squadre e gli atleti.

 

MONDOLFO – BookCaffè 14 Febbraio ore 21,15

Secondo incontro con “BookCaffè” l’iniziativa dell’assessorato alla Cultura, giunta alla seconda edizione. A salire sul palcoscenico della Biblioteca comunale, venerdì 14 febbraio 2020, sarà Matthias Canapini, un rugbista con la spasmodica passione per i viaggi e i reportage, supportato dalle ONG nazionali e internazionali, Matthias ha attraversato i Balcani, la Turchia, il Caucaso, l’Est Europa e la Siria, documentando con passione le tematiche divenute ormai argomento di cattiva propaganda politica.

 “Il passo dell’acero rosso”  è il  racconto di un’immersione nelle zone colpite dal terremoto del Centro-Italia, autore giovane con nel suo bagaglio già tantissime esperienze vissute.

   

Notizie Regione … Dopo le celebrazioni del Bicentenario de “L’Infinito” di Giacomo Leopardi, che continueranno anche nel 2020 con eventi nazionali e internazionali curati dal Comitato Nazionale, Recanati si appresta a celebrare anche l’altro figlio illustre, Beniamino Gigli.

Da Senigallia, città stellata con ben due ristoranti e Città della fotografia arriva la mostra - dal 20 febbraio al 5 luglio 2020- Sguardi di Novecento: Giacomelli e il suo tempo, in occasione del ventesimo anniversario della scomparsa di Mario Giacomelli Lo stand della Regione Marche alla BIT è stata anche l’occasione per offrire una vetrina e un spazio di incontri per gli operatori del settore turismo. Erano presenti oltre 60 operatori, tra cui strutture ricettive (che peraltro compartecipano alla spesa per lo stand), associazioni di categoria, tour operator, reti territoriali di imprese, Comuni e istituzioni culturali. Anche mediante lo specifico applicativo della BIT, che consentiva l’incrocio domanda -offerta, ogni operatore ha potuto gestire mediamente 20 contatti giornalieri per la vendita dei diversi prodotti turistici del territorio. Unanimemente gli operatori hanno restituito la percezione di una particolare attenzione attorno al prodotto Marche: molti gli stranieri incuriositi proprio dal riconoscimento Lonely Planet, in particolare Americani , Olandesi e Inglesi. Fano alla Bit di Milano ha recitato un ruolo da protagonista nello stand della Regione Marche, infatti anche grazie ad un video riassuntivo, si è parlato di quelle che sono le peculiarità turistiche della città e i suoi segni distintivi che ne hanno fatto un’eccellenza affermata scelta da sempre più turisti, italiani e stranieri.

Notizie Regione …Presentato il progetto Ciclovia Turistica “Grande Via dei Parchi” alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo di Milano, dal Presidente dell’Unione Montana del Catria e Nerone Alberto Alessandri e dall’Assessore alla Cultura e il Turismo Massimo Cardellini, con l’obiettivo di rilanciare un’idea di turismo fatto in “rete”.

Presentato allo stand della Regione Marche alla BIT “il Giubileo lauretano, tra fede , arte e tradizione” ...LA REGIONE DEI PERSONAGGI ILLUSTRI: DA OSVALDO LICINI A MARIA MONTESSORI

Notizie Regione … Apertura della BIT a MILANO, per le Marche è Best In Travel 2020 LUCA CERISCIOLI : “ RACCONTIAMO UNA VISIONE DEL FUTURO, FATTA DI LAVORO E DI CRESCITA” Interviste : Luca Ceriscioli Presidente Regione Marche Angelo Pittro – Direttore Lonely Planet Italia Moreno Pieroni – Assessore Cultura e Turismo che alla Bit traccia un consuntivo deli ultimi anni e lancia nuove sfide

PRESENTATO ALLA BIT “RAFFAELLO 2020”- Il programma dell’anno delle celebrazioni del V centenario della morte ad Urbino il 2020 significa Raffaello, ma anche conferenze, mostre, convegni, spettacoli, scambi culturali internazionali, manifestazioni sportive, attività ludiche, percorsi di visita...

Enrico Letta e Maurizio Lupi hanno firmato "con piacere" il modulo per il sostegno alla candidatura della Carta Filigranata di Fabriano a Bene Immateriale dell'Unesco. La firma è stata apposta prima del convegno, organizzato a Fabriano dalla Fondazione Costruiamo il Futuro e della Fondazione Aristide Merloni Fabriano....

Sanremo 2020 DIODATO – Fai rumore

.... E se ti penso tu sei un’anima, Ma forse è questo temporale Che mi porta da te, E lo so non dovrei farmi trovare Senza un ombrello anche se Ho capito che Per quanto io fugga Torno sempre a te Che fai rumore qui, E non lo so se mi fa bene, Se il tuo rumore mi conviene, Ma fai rumore sì Che non lo posso sopportare Questo silenzio innaturale..... ( Fai Rumore - DIODATO)

MONDOLFO : deliberato un atto di indirizzo con la volontà di dare avvio per l’anno 2020 al “Progetto Alzheimer – trasporto sociale per soggetti affetti dalla patologia…….

Il Comune di Mondolfo vicino alle famiglie dei malati di Alzheimer Una risposta concreta a sostegno dei malati di Alzheimer e delle loro famiglie è quella che viene dal Comune di Mondolfo, che va oltre le dinamiche conflittuali tra le forze politiche a livello regionale sul piano Socio Sanitario che rischiano di danneggiare anche il progetto di Mondolfo. L’Amministrazione Barbieri ha deciso autonomamente di dar avvio ad alcune iniziative operative sul territorio per aiutare le famiglie colpite da questa grave patologia. Un progetto che vede l’Amministrazione comunale in prima linea e che prevede il coinvolgimento dei  Comuni della bassa Valcesano (San Costanzo, Monteporzio e Mondavio) delle associazioni del territorio Auser e Croce Rossa, per dare una risposta forte alle difficoltà che quotidianamente incontrano le famiglie che hanno al proprio interno un malato affetto da Alzheimer che richiede assistenza continua. L’obiettivo  è quello di garantire i servizi necessari a sostenere e a supportare le sempre più numerose famiglie, impegnate nell’assistenza delle persone affette da Alzheimer con un progetto mirato alla compartecipazione della spesa per il trasporto dei malati dalle proprie abitazioni al “Centro Diurno Margherita” di Fano, è  anche n programma l’organizzazione, assieme all’associazione Auser, di diversi incontri e attività sul territorio come il “Caffè Alzheimer”, e la possibilità di allestire alcuni locali dell’ex ospedale Bartolini al fine di garantire attività in alcuni giorni prestabiliti.  

LE BORRACCE “PLASTIC FREE” A TUTTI GLI ALUNNI DELLE SCUOLE ELEMENTARI E MEDIE DI MONDOLDO E MAROTTA

L’Amministrazione comunale  di Mondolfo a breve avvierà la campagna “Plastic Free” consegnando a tutti gli alunni delle scuole elementari e medie di Mondolfo e Marotta delle borracce in acciaio inox con lo slogan “Io Bevo Plastic Free”. L’obiettivo – come ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Lucia Cattalani -  è quello di sensibilizzare alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente, partendo dalle scuole. La campagna “Plastic Free” dell’assessorato all’Ambiente prevede anche l’installazione degli spillatori d’acqua all’interno dei 4 plessi scolastici. “

Asilo Nido Brontolo Centocroci di Mondolfo

Oggi Sabato 8 Febbraio, il Sindaco del Comune di Mondolfo  Nicola Barbieri e gli assessori comunali  Giovanni Ditommaso, Lucia Cattalani e Alice Andreoni hanno fatto visita all’Asilo Nido comunale “Brontolo” di Centocroci, dove sono terminati alcuni lavori di sistemazione della struttura. Dopo gli interventi effettuati lo scorso anno, che avevano riguardato l’impianto di riscaldamento e il posizionamento di nuovi arredi, con l’intervento effettuato in queste settimane si è provveduto a migliorare l’accessibilità del nido attraverso un intervento alla rampa di accesso al giardino e la posa in opera di una pavimentazione antinfortunistica. Inoltre nello spazio esterno sono stati collocati nuovi giochi, gazebi e recinzioni che consentiranno ai bambini, nelle giornate di Sole, di poter uscire  e fare merenda all’aperto. Per il periodo estivo, le stanze sono state dotate anche di un impianto di climatizzazione.      

Notizie Regione ..Meeting internazionale per il progetto  BID REX “Dai dati sulla biodiversità alle decisioni: valorizzare il patrimonio naturale attraverso il miglioramento delle politiche di sviluppo regionale”Interviste :Claudio Zabaglia, Dirigente Biodiversità e Rete ecologica regionale-Marco Zannini,Direttore Parco del Conero-David Belfiori,Riserva regionale Ripa Bianca Jesi.

Approvato a metà gennaio il progetto di fattibilita’ tecnico ed economica ai fini dell’ inserimento nel Programma Triennale Opere Pubbliche (annualità 2020) e  redatto il progetto esecutivo del primo stralcio che sarà approvato entro fine febbraio, il Bike Park del Montefeltro vedrà l’avvio dei lavori entro maggio 2020. Il progetto prevede la sistemazione e il recupero dei sentieri ciclabili esistenti e l’introduzione di nuovi percorsi appositamente studiati una vasta area attrezzata per la pratica della Mountain bike nei territori dei Comuni che fanno parte del Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello (Carpegna, Montecopiolo, Pietrarubbia, Piandimeleto e Frontino) e che hanno come punto cardine dell’intervento il Monte Carpegna.

 

 

Notizie Regione …Le atlete Samantha Ciurluini e Margherita Mazzantini, medaglie d’oro della nazionale trapiantati ai World Transplant Games tenuti a Newcastle, ricevute e premiate dal presidente Ceriscioli

  In onda su Rai Uno, al festival di  Sanremo,  spot promozionali  “Le Marche , il paradiso del bike “ con il testimonial Vincenzo Nibali, che si ripeteranno nelle diverse versioni per tutta la durata del Festival !!! (foto archivio)